Shirwan

Image-empty-state.png

Il distretto di Shirwan è situato nel cuore dell’area di produzione dei tappeti caucasici, delimitato a nord dalla città di Quba e dal Daghestan, a est da Baku, a sud da Talish e da Mogan, a sud-ovest dal Karabagh e dall’area del Kazak. Gli esemplari Shirwan venivano prodotti in prevalenza per scopi commerciali e non per il fabbisogno personale, come molti altri tappeti caucasici. Il territorio di Shirwan, con la sua immensa e redditizia produzione di tappeti, possiede una tale molteplicità di disegni non soggetti ad alcuna regola. Catalogare il vasto patrimonio dei tappeti Shirwan è molto difficile. Disegni e impianti che sembrano caratteristici di una zona all'improvviso possono ricomparire in villaggi posti a centinaia di chilometri di distanza. Generalmente possiamo dire che sono tappeti con raffigurazione per lo più geometriche, più rare quelle floreali. I colori principali sono il rosso accostato a colori più neutri come il beige o il giallo oppure messo a contrasto con il blu.