Varamin

#tappeti_persiani

tappeti persiani
tappeti persiani

Circa 50 km a sud-est di Teheran, sulla strada per Meshed, si arriva a Varamin (Veramin o Waramin). Sotto il dominio dei mongoli, dal XIII al XIV sec., la città era una metropoli, come testimoniano gli importanti monumenti architettonici rimasti. In un più recente passato la località è diventata un grosso centro d’annodatura nord-persiano, che immette sul mercato, soprattutto di Teheran, tappeti e Kilim di alta qualità. I colori tipici sono un azzurro cupo o un rosso scuro molto caldo e occasionalmente anche un blu chiaro. Per gli ornamenti vengono utilizzati il beige chiaro, il marrone, il rosso e le sue sfumature. Trama e ordito sono prevalentemente in cotone il vello, sempre in lana, ha una rasatura bassa.