Talkhonceh

#tappeti_persiani

tappeti persiani
tappeti persiani

I tappeti Talkhonceh vengono annodati nella regione sud-occidentale del Chahar Mahal.
La loro iconografia ha risentito dell’influenza dei Bakhtiari, dei Lori e dei Ghashghai, dando vita ad esemplari di alta qualità con vello lucente. Vengono utilizzati colori naturali accostati in un gioco di contrasti a tinte vivaci. L’impianto più ricorrente è quello di medaglioni a forma romboidale disposti al centro su un unica fila oppure su tutto il campo del tappeto, ma possiamo trovare anche medaglioni concentrici con un’infinità di piccoli motivi sparsi per tutto il campo, come rosette, stelle a otto punte e animali. Grazie alla sua posizione geografica di 2000 metri sopra il livello del mare, che rende il clima molto freddo, la lana delle pecore è sottilissima, e caratterizza la finezza dei tappeti Talkhonceh. Trama e ordito sono solitamente in cotone mentre il vello in lana ha una rasatura media. Chi compra uno Talkhonceh acquista un tappeto molto versatile che si può accostare facilmente ad arredi sia classici che moderni.