Tabriz

#tappeti_persiani

tappeti persiani
tappeti persiani

Tabriz, capitale della provincia nord-occidentale iraniana dell’Azerbaijan, ha goduto per secoli di un’alta reputazione come centro della cultura orientale. Nel Medioevo ci fu il massimo sviluppo delle arti, che influenzarono in molti modi anche la produzione di tappeti. I colori dominanti nei Tabriz sono il rosso scuro, il blu intenso e l’avorio. Il disegno tipico è un medaglione centrale di tipo barocco oppure rosette e palmette ordinate in una composizione modulare continua. Trama e ordito sono in cotone mentre il vello, solitamente in lana, viene rasato medio-alto. La seta, usata occasionalmente per contornare i motivi del tappeto, ha una rasatura bassa.
A volte dopo la parola Tabriz troviamo la denominazione Raj, questa sta a significare il numero di nodi in circa 7 cm. In questo caso il tappeto è 50 Raj quindi ha tra i 500.000 e i 600.000 nodi a mq.