Nain

#tappeti_persiani

Nain è una cittadina situata nella regione di Esfahan nella Persia Centrale, si trova a 1550 metri sul livello del mare ed è caratterizzata da un clima desertico. Nain è una delle attrazioni turistiche più famose della Persia per le sue bellissime moschee, come la moschea Jame, una delle prime quattro costruite in Iran dopo l’invasione araba del 634 d.c., il vecchio Bazaar e i “qunat” che sono degli acquedotti sotterranei utilizzati per portare l’acqua dalle montagne alle pianure e che al loro termine sono caratterizzati sempre da un mulino ad acqua. La tradizione tessile ebbe inizio soltanto negli anni ’30 del Novecento, ma le manifatture locali hanno saputo conferire fin da subito connotazioni precise alla produzione. La decorazione dei tappeti Nain si è ispirata a moltissime forme d’arte, specialmente all’architettura delle cupole delle moschee della dinastia Safavide ( 1501-1736 d.c.). Tralci arabescati, palmette, foglie rifinite nei minimi dettagli sono i segni distintivi di questi tappeti realizzati con estrema accuratezza. I colori caratteristici dei Nain sono l’azzurro chiaro in diverse sfumature, il bianco o l’avorio e un grigio chiaro, anche quando il campo ha tonalità più scure come il blu, vari toni di marrone e più raramente il rosso e il verde. La lana utilizzata è tra le migliori, si chiama lana kurk ovvero la lana che si trova intorno alla zona del collo della pecora ancora giovane, spesso viene filata insieme alla seta per rendere i manufatti ancora più fini. Grazie ai loro colori contemporanei e ai loro motivi affascinanti si inseriscono molto bene in arredamenti sia classici che moderni.
Spesso legato al nome Nain segue la denominazione “La” che in persiano significa strati, ovvero il numero dei fili che costruiscono un ordito, utilizzato per l’annodatura del tappeto. Meno “strati” quindi “la” ci sono, più il tappeto è pregiato, ad esempio un Nain 4La sarà più fine di un Nain 6La o 9La. Spesso questi tappeti, essendo dei veri e propri manufatti d’arte, sono firmati nella cornice in alto dal maestro annodatore che li ha realizzati, tra i più famosi c’è il maestro Habibian, diventato famoso per l’altissima qualità dei suoi tappeti adatti specialmente a un elite di intenditori. In questi ultimi anni si è sviluppata anche una produzione che nulla a che fare con i Nain, appartengono a questa categoria i nain tabas.

CONTATTACI

Tel. Esposizione 010 3778272

Tel. Showroom 010 3774455

Corso Europa 424, 
16132 Genova - Italia

PARCHEGGIO CLIENTI

VIENI A TROVARCI

Lunedì 15:30 - 19:30

Martedì - Sabato

9:30 - 12:30 / 15:30 - 19:30

Domenica chiuso

 

  • Facebook
  • Instagram

Il Boteh SrL P.Iva 03813230103 

SCRIVICI